• TiRiordino Professional Organizer

Procrastinare come smettere!

Aggiornato il: mag 25


La procrastinazione è come la carta di credito: divertentissima fino a che non ti arriva il conto! (Cit. Christopher Parker)


Ciao e bentornato/a 🤗


Ho parlato in un post precedente della Gestione del Tempo e della lista perfetta spero che tu sia riuscito/a a mettere in pratica i consigli. Mi farebbe piacere sapere come ti sei trovato/a, come sta andando e se hai domande da farmi sono a tua disposizione.

In questo post vado ad approfondire l’argomento, andiamo a vedere di cosa si tratta …

Sono sicura che succede anche a te di arrivare a fine giornata senza avere portato a termine gli obiettivi prefissati, vai a dormire con la sensazione di inconcludenza, con l’ansia di dovere recuperare il tempo perso e scoprire magari di avere passato ore trastullandoti in piccole, futili attività!


Perché tendiamo a procrastinare


La tendenza a rimandare gli impegni più onerosi e che piacciono meno a dopo, a domani, in un altro momento si chiama procrastinare.



Non temere, non sei affetto da una strana patologia, niente di incurabile.

I neuroscienziati affermano che l'essere umano è per natura procrastinatore. Tutti tendiamo a preferire piccole ricompense subito, piuttosto che ricompense più importanti tra qualche tempo. Preferiamo l'uovo oggi piuttosto che la gallina domani, perché il nostro istinto di sopravvivenza ci dice: perché apprezzare una risorsa in futuro se non sopravvivo oggi? Ecco il motivo per cui tendiamo a stare più volentieri sui social, piuttosto che lavorare ad un progetto che dobbiamo consegnare tra qualche settimana.

Oltre a questo si aggiunge la fame di dopamina, l'elemento chimico del buonumore, lo stesso che produciamo quando facciamo qualcosa di divertente. Stare sui social, interagire con gli amici o guardare un tutorial interessante scatena nel nostro cervello una dose di dopamine, che danno piacere e che quindi viene visto come positivo. In effetti lo è ora, ma non lo sarà tra qualche settimana, quando ci accorgeremo che non abbiamo fatto quel che dovevamo fare?


Procrastinare è inevitabile, lo facciamo tutti ma può diventare un problema con la gestione del tempo se questa abitudine si consolida.



Per evitarlo o limitarlo puoi adottare alcune strategie:


  • cerca di capire perché tendi a procrastinare, pigrizia, paura di sbagliare, perfezionismo, ansia, gli obiettivi non sono chiari o non sai da dove iniziare. Devi essere consapevole che lo puoi fare bene senza trovare una scusa per rimandare;

  • definisci bene i tuoi obiettivi, scrivi scadenze e motivazioni. Ti aiuterà ad essere più consapevole e a darti dei punti di riferimento;

  • chiediti (sii sincero) come stai utilizzando le ore della tua giornata;

  • evita le distrazioni che ti portano a procrastinare e rimuovi tutte le tentazioni o gli ostacoli (per esempio: metti il cellulare silenzioso o in un cassetto);

  • dividi i grandi progetti in piccole fasi. In questo modo vedrai subito i primi risultati e sarai più motivato ad andare avanti;

  • Resta focalizzato, concentrati sulla grande gratificazione finale e non le piccole del momento;

  • Inizia!!! Non aspettare che le condizioni siano perfette, non accadrà mai!


Perché tendiamo a procrastinare


Spero di averti stimolato a seguirmi e ti aspetto anche sulle mie pagine facebook e instagram @tiriordino_po.





A presto!

TiRiodino Professional Organizer 👈

55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti