• TiRiordino Professional Organizer

6 consigli per una borsa sempre in ordine

Aggiornato il: mag 25

Ciao e bentornata! 😀



Quello che dovrebbe essere un accessorio utile diventa un ingombro da portati dietro tutto il giorno? Quando metti la mano nella tua borsa non trovi mai quello che cerchi? Usi sempre la stessa borsa perché al solo pensiero di svuotarla ti viene l’ansia?


Le borse, che passione! Ma anche che problema! Spesso, un po’ per pigrizia e un po’ per paura di dimenticare qualcosa, la tendenza è quella di usare sempre la stessa ed è un peccato visto che quasi sicuramente nel tuo armadio ce ne sono molte che non vedono l’ora di essere usate!


Per aiutarti ad organizzare al meglio la tua borsa ho raccolto qualche pratico consiglio per te.


Prima regola - Devi capire a cosa ti serve la borsa e dove stai andando. A lavorare? A fare la spesa? Devi stare fuori solo qualche ora? In base alla tua risposta porta con te solo quello che ti serve. Ad esempio se esci qualche ora a bere un caffè con un’amica, non serve che ti porti dietro una borsa pesantissima dotata di ogni cosa per risolvere ogni problema. Diverso invece se devi andare in ufficio e stai fuori tutta la giornata.


Seconda regola - Dividi il contenuto della tua borsa in pochette più piccole. In ogni bustina inserisci gli oggetti con una logica di funzionalità in base alle tue esigenze (igiene, pastiglie, beauty-case). L’importante è che tu riesca a trovare rapidamente quello che stai cercando e che ti semplifichi il processo di cambio borsa. Il mio consiglio è di usare pochette trasparenti come 👉 queste per avere tutto sott’occhio.


Terza regola – Per evitare di portarti dietro borse che sono zavorre utilizza bustine monodose, campioncini oppure procurati i formati mini, in commercio si trovano ovunque e a prezzi modici.


Quarta regola – Con un occhio d’attenzione al portamonete, dividi la borsa su più piani: le cose più importanti sono in alto e facilmente raggiungibili.


Quinta regola - Cerca di sfruttare le tasche interne già a disposizione nella borsa per le cose che ti servono a portata di mano o che non stanno nella pochette. Ad esempio le chiavi, io le metto sempre nella tasca con la cerniera, sono al sicuro e quando le cerco so sempre dove trovarle. Oppure il cellulare, quasi tutte le borse hanno una tasca dove inserirlo.


Sesta regola – Abituati ripulire la tua borsa e fare decluttering almeno una volta a settimana. Prendi la tua borsa, svuotala ed elimina tutto quello che non ti serve e si è accumulato sul fondo (fazzoletti, scontrini della spesa, …), capovolgila, scuotila, pulisci anche la parte esterna e rivedi l’organizzazione interna.



Come comporre le pochette



Qui di seguito trovi alcuni suggerimenti, ma ricorda che sta a e alle tue necessità, comporre il puzzle e trovare cosa più si addice alla tua quotidianità.


Cura personale:

  • salviettina intima confezionata;

  • un assorbente per emergenza;

  • un paio di cerotti;

  • disinfettante per mani (mini);

  • crema per le mani (formato da viaggio):

  • pastiglie per il mal di testa (max 2) e se hai allergie o intolleranze aggiungine un paio in base alle necessità;

  • burro cacao o se preferisci un rossetto;

  • un elastico per capelli,

  • una limetta;

  • pinzetta;

  • una mini spazzola per capelli;

  • piccolo specchietto;

  • caramelle.

Beauty-case:

  • Campioncini di trucchi e cosmetici in formato mini;

  • Un campioncino del tuo profumo preferito oppure in commercio trovi i formati mini ricaricabili da borsa;

  • Un rossetto;

  • Specchietto.

Ti consiglio di preparare un piccolo beauty-case che metterai in borsa quando pensi che ti dovrà servire. Io raramente lo porto con me, ma per comodità, perché non si sa mai come può andare la giornata ne tengo uno in ufficio insieme all’occorrente per l’igiene orale e un piccolo deodorante.


Tecnologia

  • Auricolari;

  • Caricatore del cellulare (io ne ho due, uno per casa e uno che lascio in ufficio);

  • Chiavetta USB;

  • Un’agenda (se non usi quella del cellulare);

  • -Una penna.

Miscellanea

  • Un reggiborsa (io non metto mai la borsa appoggiata al pavimento);

  • Kindle o e-read;

  • Borsa piegabile per fare la spesa e poi non si sa mai può tornare sempre utile;

  • Una bottiglia d’acqua.




Poi ci sono gli oggetti che non devono mancare mai (almeno nella mia borsa):


  • portafoglio(*): contante, carta di credito o bancomat, patente, tessera sanitaria, abbonamento mezzi pubblici;

  • chiavi;

  • ombrello, guanti, occhiali da sole (dipende dal tempo e dal periodo dell’anno);

  • una penna ;

  • fazzoletti (confezione mini).


(*) Per alleggerire il portafoglio ho eliminato tutte le le fidelity card e le ho sostituite con un’APP (Stocard) ad eccezione delle tessere dei supermercati. Quest’ultime generalmente hanno un’applicazione propria dove oltre ad accumulare i punti vengono notificate una serie di altre informazioni.



Dove mettere tutte queste cose quando non sono nella tua borsa? Io le lascio nel mobile all’ingresso pronte all’uso.


Ecco questi sono i miei consigli per te ed avere una borsa sempre in ordine ma non è finita! Se vuoi cambiare la borsa solo con un gesto e tenere sempre tutto organizzato c'è un'altra soluzione, ma di questo ne parlerò prossimamente! 😉



A presto!

TiRiordino Professional Organizer 👈


76 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti