• TiRiordino Professional Organizer

Come riporre gli addobbi natalizi


Bentornata/o e buon anno nuovo!





L’Epifania, come tradizione chiude tutte le feste, e pertanto ci indica anche il momento in cui riporre gli addobbi natalizi.


Le cose sono tante, e se sei come me, sicuramente anche quest’anno, ti sarai lasciata tentare e avrai aggiunto qualcosa di nuovo.



Ecco i miei consigli


Prima di iniziare a inscatolare, scatta qualche foto, ti servirà come promemoria per l’anno prossimo quando dovrai decorare di nuovo la casa.


Butta via tutti gli addobbi rotti, rovinati, non più funzionali. È inutile occupare spazio con cose che non usi da anni o che non rendono la tua casa piacevole come vorresti che fosse.


È importante eliminare le tracce di polvere e di sporco. Per sapere come fare vai a leggere l’articolo del 2 dicembre Come addobbare correttamente l’albero di Natale”.


Riponi tutto diviso per categoria: palline piccole, bocce grande, accessori vari, nastri, ghirlande, luci, e così via.


Il modo migliore per riporre e proteggere da rischi di rotture e graffi le decorazioni è quella di rimetterle nelle scatole originali di quando sono state acquistate. Nel caso non fosse così ti consiglio di usare scatole trasparenti oppure etichettale per individuare subito la categoria. In commercio esistono comodi organizer già forniti di divisori, come questi,(clicca sulla foto).



Se sei a corto di divisori, per proteggere tutto ciò che è delicato procurati della carta velina oppure, per le decorazioni più piccole, un’idea può essere sfruttare i contenitori porta uova.

Le candele vanno conservate lontane da fonti di calore avvolte in carta casa e riposte nelle scatole originali oppure dei tubi (vanno bene quelli della carta igienica, carta da forno, …).


Per quanto riguarda le luci, dopo averle rimosse dall’albero, controlla che i fili siano integri e tutte funzionanti. Dopodiché, per evitare di ritrovarle il prossimo anno attorcigliate, arrotolale con cura e fermale con un nastro. Un’altra idea, usa un pezzo di cartone (effettua dei tagli da entrambo i lati) e arrotolale tutte intorno. Infine puoi riporle in una scatola o anche in una busta.



L’albero (se sintetico) dopo avere tolto le decorazioni e averlo pulito, piega (o togli) i rami e per ridurre lo spazio usa un nastro o della corda per legarli al busto. Usa del cellofan per proteggerlo e riponilo nello scatolone originale o in un borsone come questo, (clicca sulla foto).


Il piedistallo va messo via separatamente.

Se hai optato per un albero vero informati presso il tuo comune per sapere come smaltirlo. Se invece ha le radici e non hai la possibilità di piantarlo in giardino, alcuni vivai lo ritirano al termine delle feste e lo custodiscono fino all’anno dopo.

Il piedistallo va messo via separatamente.

Se hai optato per un albero vero informati presso il tuo comune per sapere come smaltirlo. Se invece ha le radici e non hai la possibilità di piantarlo in giardino, alcuni vivai lo ritirano al termine delle feste e lo custodiscono fino all’anno dopo.

Se il luogo dove riponi gli addobbi è umido ti consiglio di utilizzare scatole di plastica.


La biancheria è da riporre lavata e ben smacchiata (le macchie con il tempo si ossidano e non vengono più via). Tutto quello che riguarda questo periodo delle feste puoi metterle in una scatola (etichettata) e riporla nella zona più alta dell’armadio, si usano una volta all’anno ed è inutile tenerle a portata di mano.



Se vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti ti invito a compilare il form che trovi qui, riceverai una notifica ad ogni nuovo articolo.

Ti aspetto anche sulla mia pagina instagram @tiriordino_po.






A presto!

TiRiordino Professional Organizer





163 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti